Home » News » Search-Mega: eliminazione voluta da Mega
Search-Mega: eliminazione voluta da Mega
Search-Mega: eliminazione voluta da Mega

Search-Mega: eliminazione voluta da Mega

Search-Mega: eliminazione voluta da Mega

Search-Mega: eliminazione voluta da Mega

Tante sono state le speranze che hanno animato la nascita della nuova creatura di Kim Dotcom, il portale Mega, erede di Megaupload. Date le potenzialità di questo servizio sono sorti dei motori di ricerca per l’acquisizione dei contenuti protetti. Uno dei più noti è stato Search-Mega, risorsa al momento non più disponibile. In sua vece ha riscosso un discreto successo Mega-Search, oggetto di un nostro precedente articolo. Ma perché Search-Mega è stato eliminato se il suo intento è il medesimo di altri concorrenti attivi, ovvero l’individuazione di materiale coperto da copyright caricato dagli utenti?

A fornirci una risposta dello stesso Kim Dotcom, autore della scomparsa di Search-Mega. Il motore di ricerca non disponeva di un sistema di segnalazione delle violazioni e rimozione dei file illegali. Non solo. Faceva uso del logo del cyberlocker e una grafica simile, lasciando intendere agli utenti che ci fosse una qualche affiliazione tra i due servizi, nei fatti completamente indipendenti.

Dopo numerose proteste mosse dai detentori dei diritti, il team Mega ha deciso un intervento diretto per l’esclusione di Mega-Search dal Web.  In ogni caso, vi ricordiamo che Mega-Search continua ad essere attivo. Almeno per il momento. 

Ti è stato utile? Votalo!
[Voti: 0    Media Voto: 0/5]
Altro... copyright, diritto d'autore, download illegale, kim dotcom, mega
Chiudi