Home » News » MEGA: arriva l’app ufficiale per Android
MEGA: arriva l’app ufficiale per Android

MEGA: arriva l’app ufficiale per Android

Mega App AndroidIeri Kim DotCom, l’ideatore del defunto Megaupload e del nuovo servizio di cloud storage Mega, ha annunciato ufficialmente l’app per Android di MEGA. L’applicazione da ieri è scaricabile direttamente dal Google Play Store e permette di eseguire le classiche operazioni sui file quali:

  • navigare tra i propri file, rinominarli, cancellarli, inviarli, etc.
  • uploadare e scaricare files
  • sincronizzare immagini e video direttamente con l’account MEGA

Mega è un servizio di cloud storage lanciato il 19 gennaio 2013 con una grande festa tenutasi nella mega residenza di Kim DotCom in Nuova Zelanda. Il progetto è stato sviluppato da DotCom come alternativa a Megaupload chiuso esattamente un anno prima (19 gennaio 2012).

Se Megaupload era diventato il punto di riferimento per tutti coloro che volevano scaricare film, musica, ebook, giochi piratati, Mega mira più ad essere un buon servizio di cloud storage.

Durante la sua implementazione sono state effettuate delle scelte di responsabilità o tecniche che limitano la possibilità di visionare o monitorare i file presenti nei singoli account evitando, si spera, di incappare nuovamente in un chiusura forzata per violazione del diritto d’autore come accaduto con Megaupload. 

Le scelte di sicurezza fanno sì che i file vengano criptati/decriptati direttamente lato client evitando allo staff Mega di conoscere il contenuto dei file stessi.

Punti di forza di questo servizio sono le generose quote di spazio che si hanno con l’account gratuito. Infatti iscrivendosi a Mega si hanno a disposizione fin da subito ben 50 GB di spazio, un’enormità rispetto ai 2 Gb gratuiti di Dropbox o i 15 di Google Drive. A pagamento invece ci si può abbonare al servizio Pro che offre 3 tagli diversi di spazio: 500 Gb, 2 Terabyte e 4 Terabyte.

Queste caratteristiche unite alla grande attesa che c’era tra le persone per avere nuovamente un qualcosa di simile a Megaupload sono stati il giusto mix di fattori per arrivare a 3 milioni di utenti dopo appena un mese dalla nascita.

Dal lancio di gennaio scorso è stato sviluppato, non direttamente dallo staff Mega, anche un motore di ricerca che dopo alcuni problemi e richieste di chiusura è riuscito a rimanere on line e a svolgere il suo servizio di ricerca nell’infinito archivio dei milioni di file presenti su Mega.

Per poter testare il motore di ricerca Mega potete andare all’indirizzo:

Mega-Search.me – Motoro di Ricerca files MEGA

Con il lancio della nuova app per Android, che da ieri ha già superato i 100.000 download, ci si aspetta un ulteriore aumento degli utenti e novità nel ventaglio dei servizi e delle funzionalità offerte dal cloud storage Mega. Kim DotCom mira a conquistare tutti color che sono ancora restii o scettici nei confronti del suo servizio e entro breve sarà disponibile anche l’app per iOS.

Ti è stato utile? Votalo!
[Voti: 0    Media Voto: 0/5]
Altro... alternativa megaupload, android app, kim dotcom, mega android app, mega cloud storage
Chiudi