Home » News » eBay sotto la lente della Guarda di Finanza
eBay sotto la lente della Guarda di Finanza
eBay sotto la lente della Guarda di Finanza

eBay sotto la lente della Guarda di Finanza

eBay sotto la lente della Guarda di Finanza

eBay sotto la lente della Guarda di Finanza

Anche eBay cade nelle maglie dell’Agenzia delle Entrare. Il più noto dei portali di vendita online sarà soggetto a un accertamento fiscale per un ammontare di 76,8 milioni di euro. Preceduta da Google e Facebook, la piattaforma di commercio online ha ricevuto una richiesta, da parte dell’Erario, di 21,2 milioni di euro, che si sommano ai 55,6 milioni di sanzioni e interessi maturati negli anni.

Questo quanto dichiarato, secondo la pubblicazione dell’Espresso, dalla Guardia di Finanza: “[eBay] non ha versato neppure un euro di imposte mentre concludeva affari d’oro sul territorio italiano”. Google sarebbe stato solo l’inizio di una profonda operazione di analisi delle situazioni erariali dei grandi colossi hi-tech.

Cosa accomuna Facebook, Google ed eBay? Semplice, i ricavi vengono acquisiti dai diversi mercati europei, soprattutto da Germania, Italia, Francia e Spagna, mentre le tasse vengono pagate in Irlanda, Lussemburgo e Olanda, dove vi sono aliquote fiscali particolarmente vantaggiose.

Senza contare i trasferimenti di denaro eseguiti da queste società. Come, ad esempio, il caso Google, che è accusata di aver inviato alle Bermuda ben 10 miliardi di dollari nel solo 2011.

Ti è stato utile? Votalo!
[Voti: 0    Media Voto: 0/5]
Altro... accertamento fiscale, ebay, erario, facebook, fisco, Google, guardia di finanza
Chiudi