Home » News » YouTube a pagamento: adesso è ufficiale
YouTube a pagamento: adesso è ufficiale
YouTube a pagamento: adesso è ufficiale

YouTube a pagamento: adesso è ufficiale

YouTube a pagamento: adesso è ufficiale

YouTube a pagamento: adesso è ufficiale

Ve lo avevamo annunciato pochi giorni fa, sebbene fossero ancora indiscrezioni. Adesso l’annuncio è ufficiale: YouTube avvia i canali a pagamento. Insieme alla visualizzazione di banner e messaggi pubblicitari, ora i proventi ricavati dalla piattaforma di video-sharing deriveranno anche da quanti sceglieranno di accedere a pagamento ai singoli canali.

Confermando le prime voci di corridoio, il pagamento prevede una quota minima pari a 0,99 dollari al mese, cui si aggiunge un periodo di prova gratuita di due settimane. L’accesso ai canali a pagamento è correlato all’utente registrato, e quindi potete fruire del servizio acquistato da qualunque dispositivo.

I canali Premium di YouTube, al momento, sono 53, toccando gli argomenti più diversi, dai documentari allo sport, passando per l’intrattenimento e l’informazione. Al momento il progetto è limitato al territorio statunitense, ma sarà progressivamente introdotto in altri Paesi, probabilmente anche in Italia. 

Ti è stato utile? Votalo!
[Voti: 0    Media Voto: 0/5]
Altro... abbonamento, accesso a pagamento, canali a pagamento, novità, video, video sharing
Chiudi