Home » News » UltraSurf e la Rete non avrà più censure!

UltraSurf e la Rete non avrà più censure!

UltraSurfAnche in quest’occasione vi parlerò di un software davvero utile riguardante la navigazione anonima e non solo.

UltraSurf è un proxy software stand alone (non necessità di installazione) prodotto dalla UltraReach Internet Corp che permette di bypassare tutte le restrizioni ad Internet che vengono applicate in alcuni Paesi del mondo (ricordate cosa succede cercando “tienanmen” in Google Cina?) ma anche in alcuni posti di lavoro. Tecnicamente si tratta di un proxy che si attiva sulla porta 9666 del nostro Pc e riconfigura temporaneamente il proxy server di Internet Explorer consentendo di bypassare qualsiasi blocco sia Ip che del contenuto.

All’apparenza, come potete vedere dalla foto, è molto semplice e non necessita di alcuna configurazione. Una volta eseguito basta attendere il caricamento delle tre barre percentuali e successivamente si aprirà Internet Explorer pronto a navigare verso qualsiasi indirizzo tramite una connessione criptata che rende impossibile rintracciare l’Ip originale.

Le prestazioni in navigazione sono accettabili e, in alcuni casi, quasi non ci si rende conto della differenza ma la migliore qualità di questo software è appunto la capacità di eludere qualsiasi protezione.

UltraSurf in esecuzione

UltraSurf in esecuzione

Questo software tornerà utilissimo in quelle aziende dove sono attivi software come WebSense che intercettano le richieste HTTP degli utenti e se sono indirizzate a determinate categorie bannate (porno,politica,social network,etc) provvedono a mostrarti un avviso. Potrete finalmente godervi la vostra pausa pranzo in piena libertà navigando come se foste a casa. Potrete andare nei vari FaceBook, Gmail e tutti gli altri Social Network senza che ciò venga rintracciato dato che UltraSurf provvede a cancellare automaticamente qualsiasi traccia (web history) dal Pc oltre a nascondere l’Ip.

Di seguito vi mostro un’immagine di un Whois del mio Ip prima di avviare UltraSurf. Per ovvie ragioni non mostro l’ip ma solo la geolocalizzazione.

Ip senza UltraSurf

Questo, invece, il refresh della stessa pagina dopo aver avviato UltraSurf. L’ip è stato nascosto e ora sono connesso da un Ip di New York.

Ip con UltraSurf attivo

Come già detto UltraSurf nasce per Internet Explorer e di default avvia e configura questo Browser. Gli stessi sviluppatori, però, hanno provveduto a creare un plugin per FireFox che consente con un click di riconfigurare on-the-fly il browser con la configurazione proxy per sfruttare UltraSurf.

Se vi bloccano internet installate UltraSurf e il gioco è fatto!

DOWNLOAD

Ti è stato utile? Votalo!
[Voti: 0    Media Voto: 0/5]
  • OJ

    Troopo interessante…scoprire poi tra le altre cose che la parola “tienanmen” nel motore di ricerca Google Cinese desse un risultato completamente diverso, ammetto, è stato scioccante (Y).

Altro... bypassare, censura, navigazione anonima, privacy, proxy
Chiudi