Home » News » Tyler, progetto di leaking anonimo e decentralizzato
Tyler, progetto di leaking anonimo e decentralizzato
Tyler, progetto di leaking anonimo e decentralizzato

Tyler, progetto di leaking anonimo e decentralizzato

Tyler, progetto di leaking anonimo e decentralizzato

Tyler, progetto di leaking anonimo e decentralizzato

Un sistema peer-to-peer completamente anonimo che consente di scambiare informazioni seguendo le logiche di un sistema decentralizzato. Progetto volto a conseguire un’effettiva libertà di stampa e la libera circolazione delle informazioni, senza alcuna censura redazionale. Sono gli elementi preminenti del progetto di leaking Tyler, elaborato da un gruppo di attivisti hacker vicini ad Anonymous. Una piattaforma dedicata ai contenuti più scottanti.

Tyler non avrà certo vita facile, vedendo l’esito seguito dal predecessore WikiLeaks. Si tratta di una struttura basata sul software RetroShare, una piattaforma di comunicazione decentralizzata open source. Vengono simulate tutte le funzioni tipiche dei social network, potrete inviare email, chattare, scambiare file, definire diversi gradi di fiducia, navigare all’interno di canali tematici e forum.

Ancora il network è in fase pre-beta, molto ristretto l’accesso. Dovremo attendere ancora diversi mesi prima di dare un giudizio sull’efficacia di Tyler.  

Ti è stato utile? Votalo!
[Voti: 0    Media Voto: 0/5]
Altro... anonymous, attivismo, censura, hacker, informazioni, liberta di espressione
Chiudi