Home » Tips&Tricks » Torrent: come ottimizzare la velocità di download
Torrent: come ottimizzare la velocità di download

Torrent: come ottimizzare la velocità di download

torrentA molti di noi è capitato o capita tuttora di utilizzare dei client peer to peer Torrent per scambiare file o cercare film, musica, libri e videogiochi. Sicuramente sarà capitato di aspettare ore o giorni per completare un download di pochi bytes. Vediamo insieme come migliorare le prestazioni del nostro client e non aspettare più ere geologiche per goderci i nostri contenuti.

Se utilizzate Windows XP SP2, SP3 o Vista avrete un limite massimo di connessioni pari a 10. Questo blocco è stato inserito per limitare la diffusione di virus, ma ha come effetto collaterale quello di paralizzare i download torrent. Sarà quindi nostra premura eliminare questo limite per operare con la massima libertà.

Nel caso di Windows XP vi basterà installare questa patch. Mentre per Windows Vista potete effettuare il download da questa pagina. Ricordate che se eseguite gli aggiornamenti di Windows il limite verrà reimpostato e sarà necessario eseguire nuovamente la patch. In alternativa potrete utilizzare TCP-Z, un comodo software free da eseguire ogni volta che vorrete eliminare il blocco e i cui effetti svaniranno al nuovo riavvio del PC. Una volta applicata questa patch, vi basterà modificare le impostazioni del vostro client Torrent inserendo un numero di connessioni compreso tra 50 e 100. Dopo queste azioni preparatorie, incominciamo a dare uno sguardo approfondito sulle impostazioni ottimali da utilizzare.

SeedTest-09

Prima di tutto sarà necessario calcolare la velocità di upload e download reali della vostra connessione. Quindi chiudete ogni altra applicazione ed eseguite il test di SpeedTest.net. Il risultato ottenuto sarà in bit al secondo, quindi dividetelo per 8 per calcolarlo in Byte al secondo. Una volta ottenuto questo nuovo valore, accedete alle impostazioni del vostro client Torrent e modificate questi parametri:

 

  1. Velocità massima di upload
    E’ probabilmente l’impostazione più importante che ci sia. La connessione è equiparabile ad una conduttura, se si utilizza la massima velocità di upload non c’è abbastanza spazio per i file che si stanno scaricando. La vostra velocità di upload ottimale sarà l’ 80% della vostra massima velocità di upload, quindi se la vostra massima velocità di upload è di 40 kB/s, la velocità di upload ottimale è di 32kB/s.
  2. Velocità massima in download
    Anche se l’impostazione della velocità massima di download illimitato può sembrare interessante, in realtà danneggierà la vostra connessione. Se volete ancora essere in grado di navigare correttamente, impostate la velocità massima di download al 95% della vostra massima velocità di download. Quindi se la velocità massima di download è di 400 kB/s, la velocità di download ottimale è di 380KB/s
  3. Numero massimo di peer connessi per torrentimpostazione_torrent
    In questo caso non bisogna avere un numero troppo alto o basso di connessioni contemporanee. Il numero corretto varia da connessione a connessione quindi è preferibile fare varie prove, mantenendosi vicini al valore ottenuto con questa formula:

    velocità massima di upload * 1.3

    Quindi se la vostra massima velocità di upload è di 40 kB / s, la quantità ottimale di peer connessi per torrent è

    40 * 1,3 = 52

  4. Numero massimo di slot di upload

    1 + (velocità massima di upload / 6)

    Quindi se la vostra massima velocità di upload è di 30 kB / s, il numero ottimale di slot di upload è

    1 + (30/6) = 6

 Altre suggerimenti per migliorare il vostro download sono le seguenti:

  • Controllate seed e peer

    Un consiglio semplice, ma molto importante. Cercate i torrent con il miglior rapporto seed/peer. Più è alto il numero di seed rispetto al peer migliore sarà la qualità del download, quindi un torrent con 50 seed e 50 peer (rapporto 1:1) sarà migliore di uno con 500 seed e 1000 peer (rapporto 1:2). Siate selettivi!

  • Cambiate la porta di default

    Per impostazione predefinita BitTorrent utilizza una porta compresa tra 6881-6999, e visto che BitTorrent genera un traffico molto alto gli ISP generalmente limitano la connessione su queste porte. Si consiglia pertanto di modificare questo intervallo con un altro, senza dimentarsi di sbloccare anche il firewall del vostro router.

  • Disattiva Windows Firewall

    Se usate un sistema operativo Windows e vi volete bene, fatevi un favore, DISATTIVATELO. Esistono molte soluzioni alternative gratuite più valide, come ad esempio Kerio o Zone Alarm.

  • Attivazione della crittografiatorrent_crittografia

    La crittografia dei torrent impedirà al vostro ISP di limitare il trafficoTorrent.

  • Utilizza una buona connessione

    Sembra una cosa ridicola da ricordare, ma a volte il problema più grande è proprio l’instabilità della connessione e il rumore sulla linea. A volte questi problemi possono essere risolti solo dal nostro ISP o cambiando gestore.

Avete già seguito queste indicazioni per ottimizzare i vostri download? Ne avete usati altri? Raccontateci le vostre esperienze nei commenti. 

Ti è stato utile? Votalo!
[Voti: 7    Media Voto: 3,3/5]
  • Luca

    ottimo. funziona ed ha una logica matematica. A differenza di tutti quei tutorial inutili che t’incasinano le impostazioni in base a delle coincidenze di prestazioni (personali) ottimali. Volevo maggiori informazioni del perché consigli di abbandonare firewall e quali benefici si potrebbero ottenere se io cambiassi quest’ultimo con quelli, da te consigliati.
    ps: I valori dei test di rete possono cambiare oppure sono fissi?
    Grazie, Luca.

Altro... blocco connessioni, crittografia, ISP, ottimizzazione
Chiudi