Home » Archivio per il tag: sopa

Archivio per il tag: sopa

Anonymous colpisce GoDaddy

300px-Anonymous_emblem.svg

Anonymous ha colpito ancora una volta. Irraggiungibili milioni di siti per diverse ore. Oggetto dell’attacco il provider GoDaddy. La responsabilità dell’accaduto non ricade sull’intero collettivo, l’azione è stata invece rivendicata da una sola persona, il cui nickname è Anonymous Own3r. Interessati singoli utenti e aziende che per ore hanno avuto difficoltà ad accedere ai propri siti. In alcuni casi vi ... Continua a leggere »

L’Occidente a rischio censura Internet?

Non solo Paesi dittatoriali, i “cattivi” regimi autoritari oggetto della cronaca internazionale. Anche l’Occidente è interessato a estendere il proprio controllo sulla Rete. A rivelarlo è il motore di ricerca per eccellenza, Google, all’interno del Transparency Report. E il pensiero corre al rischio di una vera censura Internet. Aumentano infatti le richieste sulla rimozione di collegamenti e contenuti con tema ... Continua a leggere »

Il Co-fondatore Google Sergey Brin: “A rischio la libertà della Rete”

La rete è a rischio censura. A rivelarlo l’inventore dell’attuale paradigma di ricerca Sergey Brin, co-fondatore di Google, dalle pagine del quotidiano britannico The Guardian. Un’intervista spiazzante, il libero accesso al web sarebbe in pericolo e con esso il motore ideologico della rivoluzione hi-tech degli anni 90′. Internet nelle maglie di governi, grandi lobby e compagnie. E Google? Dalla Cina ... Continua a leggere »

Modovideo: alternativa a Megaupload/Megavideo?

Dal giorno in cui Megaupload e Megavideo sono stati chiusi ognuno di noi naviga in Rete cercando di trovare il nuovo servizio di file sharing e video streaming che ripristinerà le nostre “vecchie abitudini” dove per vedere un film o una puntata di una serie Tv in streaming servivano una ricerca su Google e qualche click. La risposta a questa nostra ... Continua a leggere »

Google: già attiva la geo censura su Blogger!

Google segue Twitter e attiva la geo censura sul servizio di blog: Blogger. Come accaduto qualche giorno fa con Twitter anche il colosso di Mountain View ha attivato da circa un mese un sistema di censura geolocalizzato. I Paesi che ne faranno richiesta potranno indicare quali contenuti non sono “in linea” con le leggi vigenti in quella Nazione –  che ... Continua a leggere »