Home » Sicurezza » Spiare Un Cellulare: il Servizio delle Iene
Spiare Un Cellulare: il Servizio delle Iene

Spiare Un Cellulare: il Servizio delle Iene

Le Iene non è la prima volta che fanno servizi sulla Sicurezza Informatica e l’Hacking; in questa occasione hanno scelto di dimostrare in maniera chiara a tutti la facilità con cui ci si può ritrovare con il cellulare spiato ed i rischi che ne conseguano.

La Iena Viviani, con il supporto di Stefano Fratepietro e Massimiliano Dal Cero di Tesla Consulting, ci mostrano con quale semplicità è possibile spiare un cellulare.

Anni fa è diventato di dominio pubblico il caso della NSA che spiava (e tuttora spia) miliardi di conversazioni ogni giorno: Edward Snowden sollevò un polverone dove tutti (ossia anche i non addetti ai lavori) si sentirono toccati e la questione privacy e sicurezza divenne un argomento sempre più presente nella vita delle persone.

Un altro caso che recentemente ha popolato le cronache nostrane è stato il caso dell’hack dell’azienda di sicurezza italiana Hacking Team. Questa azienda aveva realizzato e vendeva il software Galileo, un sistema di controllo remoto che consentiva di violare la sicurezza di numerosi e comuni dispositivi, permettendo di violare la privacy di migliaia di persone e di monitorarne qualsiasi spostamento, conversazione, messaggio etc.

Spesso, però, queste notizie possono risultare di difficile comprensione ai non addetti ai lavori, motivo per cui non tutte le persone riescono a capire la reale gravità di una falla di sicurezza o di un evento.

Proprio qui entrano in scena le Iene e la Tesla Consulting che, grazie al video che potete trovare qui in basso, riescono a mostrare in maniera chiara per tutti come, attraverso la semplice navigazione di un link (modificato opportunamente), un malintenzionato riesce a prendere il controllo del tuo smartphone e spiare qualsiasi operazione tu faccia da quel momento in poi.

Con “qualsiasi operazione” si fa riferimento proprio a tutto ciò che l’hardware del cellulare consente di fare come:

  • attivare i microfoni del cellulare a piacimento per utilizzarlo come microfono ambientale
  • scattare foto da entrambe le fotocamere per acquisire informazioni
  • registrare tutte le chiamate telefoniche
  • registrare tutti i messaggi
  • rubare le password o i cookie degli account social
  • registrare i movimenti GPS

e molto altro ancora.

Se anche questo breve elenco non ti ha chiarito quanto si rischia e quanto è facile spiare un cellulare allora direi che è il momento di guardare il video.

Questo di seguito il servizio della Iena Viviani dal titolo: “E se ti Spiassero dal Tuo Cellulare?

P.S. – Il video inizia al secondo 8, non vi preoccupate se vedete il buio iniziale

Credits e Video by Mediaset. Link al Video Ufficiale

Ti è stato utile? Votalo!
[Voti: 44    Media Voto: 3,3/5]
Altro... servizio le iene, spiare un cellulare
Chiudi