Home » News » Skype Down: impossibile connettersi! [AGGIORNAMENTO]
Skype Down: impossibile connettersi! [AGGIORNAMENTO]

Skype Down: impossibile connettersi! [AGGIORNAMENTO]

Da questa mattina gli utenti Skype non riescono a loggarsi e/o non risultano online. SkypeDown!

Come ogni lunedì mattina arrivi in ufficio con quella (poca) voglia di metterti al lavoro e lentamente fai tutte le solite operazioni: apri il notebook, una volta partito avvii il Client di Posta, Chrome con tutte le “solite” tab preferite e Skype.

Nel frattempo che tutto parta e si sincronizzi ti vai a preparare il caffè e fare quelle 4 chiacchiere da lunedì mattina prima di diventare “miracolosamente” operativi.

Questa mattina no, però, tornato alla postazione trovi Skype down che sta ancora cercando di collegarsi e ti inizi a domandare cosa hai cambiato nel tuo account o che modifica hai fatto alle impostazioni l’ultima volta che l’hai usato ma niente!

Inizi così a cercare sul web e scopri che Skype è down. Tutti gli account di questo noto programma di messaggistica sono offline a partire dalle 10,20 di questa mattina (ma personalmente già prima non entravo).

Da qualche minuto invece, nonostante l’icona continui a segnalare il tentativo di collegamento, sembra si riescano ad inviare e ricevere i messaggi e fare le chiamate Voip. Tutto ciò, però, avviene “alla cieca” poiché la lista contatti segna tutti offline.

Ovviamente, come solo down dei grandi nomi del web sanno fare, l’hashtag #SkypeDown è giù tranding topic!

Soluzione

Nell’attesa che torni tutto a funzionare correttamente è possibile ovviare allo Skype Down utilizzando la versione Web che, invece, risulta correttamente funzionante a questo indirizzo:

https://web.skype.com/it/

Aggiornamento 21/9/2015 17:35

Qualche minuto fa il Support di Skype ha comunicato tramite il canale ufficiale Twitter di aver individuato la problematica e che sono in corso tutte gli interventi per ripristinare il corretto funzionamento del Servizio.

Ti è stato utile? Votalo!
[Voti: 1    Media Voto: 1/5]
Leggi articolo precedente:
Chiudi