Home » Sicurezza (pagina 6)

Sicurezza

Safe Twiit: antivirus per Twitter

Safe Twiit F-Secure

F-Secure è una nota azienda che si occupa di sicurezza ed in particolare è famosa per il suo antivirus. Con il proliferare dei social network sono aumentati esponenzialmente gli attacchi informatici mirati a rubare dati sensibili quali accessi all’internet banking o accessi ai social network per furti di identità. Quest’ultimo è un tipo di crimine largamente diffuso in America e ... Continua a leggere »

Auto a rischio hacking!

Car Hacker

Due ricercatori di sicurezza statunitensi hanno ricevuto dal Pentagono, nell’ambito del progetto DARPA, un ricco budget di 80.000 dollari per verificare se le recenti auto, ricche di tecnologia e computer di bordo, potessero essere vulnerabili a manipolazioni e hack. I due ragazzi, Chris Valasek e Charlie Miller, direttori della Security Intelligence rispettivamente di IOActive e Twitter, hanno scoperto che inserendo ... Continua a leggere »

Viber hackerata: spiano e tracciano gli utenti!

Viber

Viber è una nota app di comunicazione per smartphone che negli anni ha riscosso molto successo portando il numero di utenti iscritti a ben 200 milioni!  L’app funge da client Voip e permette di chiamare, mandare SMS e MMS agli altri utenti gratuitamente. Per offrire tutto ciò sfrutta la connessione 3G/Wifi del cellulare. Da pochi minuti si è appresa la ... Continua a leggere »

Sicurezza SIM: 750 milioni di utenti a rischio

Sim Security Flaw

La sicurezza della rete GSM e dei cellulari negli ultimi giorni ha avuto qualche scossone dovuto alla pubblicazione di una falla che permetteva spiare un cellulare sfruttando un router Verizon modificato. Ieri il ricercatore di sicurezza Karsten Nohl, fondatore di Security Research Lab, ha segnalato un nuovo problema legato invece alle SIM di vecchia generazione che a causa di una ... Continua a leggere »

Come spiare un cellulare?

Verizon Hacker Mobile Phone

Ecco come spiare un cellulare con un semplice access point! Questa è l’ultima sconvolgente notizia che ci arriva dall’America dove un gruppo di hacker è riuscito a modificare un dispositivo di rete trasformandolo in uno “sniffer GSM“, se così si può definire. Dopo la scoperta del progetto Prism con cui l’NSA spia gran parte dei provider più grandi statunitensi ecco ... Continua a leggere »

buzzoole code