Home » Seo&Social Media » SEO tips: velocizzare il caricamento delle pagine del proprio sito web

SEO tips: velocizzare il caricamento delle pagine del proprio sito web

page-speed-optimizationUno dei fattori che influiscono sul buon posizionamento della pagina è la velocità del caricamento delle pagine.

La velocità del caricamento è determinata dalla pulizia del codice, creato ad esempio in Html con fogli di stile esterni e privo dei numerosi plugin che potrebbero rallentarne il funzionamento.
Bisognerà anche prestare attenzione all’hosting. Hosting con scarsa banda che ospitano un eccessivo numero di siti impediranno un imminente caricamento delle pagine. Inoltre, se il vostro sito riceve già un buon numero di visite bisognerà prevenire eventuali down nei quali potrete incorrere.

La velocità di accesso al server è determinata anche dalla distanza dello stesso: per cui chiedetevi prima a quel tipo di pubblico vi rivolgete e calcolate le prestazioni del server attraverso uno dei tool on line.
Uno dei tool gratuiti che vi permette di verificare dati di questo tipo è il tool di Website pulse .

I lettori di Capn3m0.org avranno una risposta più immediata se invieranno una richiesta da Monaco (il server è in Germania) mentre i tempi si raddoppieranno per i lettori di New York.
I risultati dipendono anche dal numero di richieste inviate in uno stesso momento, il sito potrebbe avere più traffico in determinati archi temporali ma ripetendo l’analisi si possono avere dati validi su cui lavorare.

Se avete già notato che il vostro server cade potrete monitorarne le prestazioni attraverso Uptime robot che monitorerà gratuitamente il vostro sito ogni 5 minuti avvisandovi quando è in down.
Per controllare semplicemente il tempo di caricamento delle vostre pagine sarà sufficiente utilizzare il tool di Webmaster: si chiama PageSpeed e vi fornirà analisi sul caricamento delle pagine e consigli di ottimizzazione.

L’argomento richiede approfondimenti adeguati per ogni categoria ma in generale le pratiche che possono apportare un miglioramento rapido alla velocità di caricamento delle vostre pagine sono:

  • l’ottimizzazione delle immagini: scegliere un formato appropriato che restituisca una lettura chiara , prestando attenzione al formato.
  • il numero di immagini:utilizzare un numero minore di immagini, a tal proposito ci si potrà servire degli Sprite che permettono di utilizzare un solo file immagine lì dove saremmo portati a inserirne diversi : ad esempio un menu con diverse immagini che rimandano a link. Questo metodo permette di alleggerire il numero di immagini e di ridurre http request.
  • ridurre il numero di script: spesso, soprattutto nei blog, utilizziamo un numero di plugin superiore a quelli effettivamente utili o ne installiamo alcuni per poi non utilizzarli, sarà utile darci un’occhiata.
  • evitare di utilizzare script esterni

Utilizzando questi accorgimenti sarà possibile accelerare la velocità di caricamento delle pagine del vostro sito e migliorare la valutazione dei Google PageSpeed.

Per automatizzare tutti questi interventi e, quindi, velocizzare automaticamente la velocità del tuo sito puoi passare ad un Hosting con PageSpeed come WpSEO.it che attiva di default numerosi miglioramenti in termini di performance.

Hosting WordPress

Ti è stato utile? Votalo!
[Voti: 0    Media Voto: 0/5]
Altro... ottimizzazione sito, ottimizzazione velocità sito, pagespeed, seo, uptime robot, velocizzare il caricamento delle pagine
Chiudi