Home » Seo&Social Media » Schema.org : l’importanza del mark up per i SEO

Schema.org : l’importanza del mark up per i SEO

microdata-featureGoogle ha attivato da tempo i rich snippet che consentono agli utenti di capire se il risultato sella ricerca è pertinente rispetto a quello che stanno cercando: essi contengono informazioni di approfondimento specifiche per quello che cerchiamo. Per fare un breve esempio: andando alla ricerca di un ristorante, oltre al link troveremo i voti, le recensioni, foto dell’autore del post che andremo a visualizzare o del locale.

Per questo motivo è necessario eseguire il mark up dei propri contenuti per quanto riguarda le seguenti informazioni: persone, recensioni, prodotti, attività commerciali, ricette, eventi, musica , contenuti video e le fondamentali informazioni sull’autore che collegano i post al profilo di Google + dell’autore.
Sarà fondamentale utilizzare l’attributo autore per far sì che il contenuto venga associato al profilo Google+ dello stesso: questa informazione in genere conferisce al contenuto una maggiore credibilità. Oltre al mark up l’autore stesso dovrà segnalare a Google+ il proprio ruolo di contributor o, contributore per quanto riguarda il profilo italiano, per poter apparire nei risultati.

Per eseguire il mark up è necessario rifarsi a schema.org dove troverete tutti gli attributi per potere arricchire le informazioni relative al vostro sito. In questo modo i motori di ricerca potranno rilevare i vostri dati strutturati e utilizzarli per le ricerche degli utenti.

Quali sono i vantaggi? Oltre a fornire ulteriori informazioni in maniera piuttosto immediata il vostro risultato di ricerca prenderà più spazio e offrirà una completezza di informazioni che tenderà ad attirare più click. Sebbene il markup schema.org non influisce in maniera diretta sul posizionamento, sarà l’aumento di click a garantirvi l’ascesa nelle SERP.

 

Ti è stato utile? Votalo!
[Voti: 0    Media Voto: 0/5]
Altro... Google, motori di ricerca, rich snippet, Schema.org, seo
Chiudi