Home » News » Ricetta Medica Digitale Valida Da Marzo
Ricetta Medica Digitale Valida Da Marzo
In arrivo la ricetta medica digitale

Ricetta Medica Digitale Valida Da Marzo

Da marzo sarà possibile usufruire della procedura che permetterà al medico di usufruire della ricetta digitale. FederFarma, l’associazione di categoria dei proprietari di farmacie, ci fa sapere che i famosi blocchi informatici che usano i medici per scrivere la ricetta medica presto scomparirà e verrà sostituita dalla ricetta digitale.

Grazie a questa procedura i medici potranno inviare online la ricetta. Il classico metodo infatti ha sempre impedito ai farmacisti la possibilità di spedire online il promemoria cartaceo di una ricetta dematerializzata proveniente da un’altra Regione. La società del Ministero dell’economia per la digitalizzazione della Pubblica Amministrazione, SOGEI, assicura che tale procedura sarà in vigore da marzo e il sistema verrà aggiornato cosicché da salvare ticket e codici in vigore anche nelle diverse regioni.

Chi è solito viaggiare sa le difficoltà a volte incontrate: molto spesso si è recati in una farmacia di una diversa regione con la ricetta del proprio medico di famiglia e per far si che l’esenzione venisse applicata è stato consigliato di farsi rifare una nuova ricetta medica dalla Guardia Medica di turno del posto.

Forse può sembrare strano: “siamo in Italia” si pensa spesso, “non all’estero”. Purtroppo ci sono 20 sanità diverse quante ne sono le regioni, tanti servizi differenti, quantità di difficoltà burocratiche.

Grazie a questa soluzione intuitiva e appena le modifiche saranno apportate al sistema, la farmacia potrà avere la facoltà di spedire ricette digitali. Chi si trova costretto a viaggiare potrà stare tranquillo: il sistema sarà in grado di applicare esenzioni e compartecipazioni della Regione di origine, senza che il farmacista incontri difficoltà.
A marzo si darà il via allo “Schengen” nazionale del farmaco che darà il via, anche nel campo farmaceutico, alla strada verso il mondo digitale. Un mese fa infatti un decreto della presidenza del consiglio dei ministri aveva concesso l’avvio per la libera circolazione delle ricette dematerializzate sul territorio nazionale. Un nuovo piccolo traguardo raggiunto!

Ti è stato utile? Votalo!
[Voti: 3    Media Voto: 1,3/5]