Home » News » Nasce L’App Per Localizzare Le Zanzare
Nasce L’App Per Localizzare Le Zanzare
ZanzaMapp: l'app per localizzare le zanzare

Nasce L’App Per Localizzare Le Zanzare

Incredibile ma vero: è nata un’app che permette di localizzare e controllare le zanzare. È un’app nata in Italia, disponibile su Android, iOS e Windows Phone.

È stata concepita nell’università Sapienza di Roma e si chiama ZanzaMapp ed può essere scaricata gratuitamente.
La domanda sorge spontanea: com’è possibile che una semplice app possa trasformare il nostro smartphone in un rilevatore di zanzare? Ma l’app ZanzaMapp assicura che è in grado di localizzare le zanzare, mostrando sulla mappa le zone in cui si concentrano maggiormente.

I dati che vengono rilevati da chiunque utilizzi l’app poi vengono fatti confluire su una piattaforma accessibile agli enti che si occupano della disinfestazione.
Nel periodo delle allergie e nel pre-vacanze estive un’arma del genere sembra essere un sogno che si trasforma in realtà.

L’ideatore di questo sogno trasformato in realtà è Cesare Bianchi, in ricercatore che sta per diventare padre; proprio questa condizione l’ha spinto a cecare soluzioni adatte a trasformare l’ambiente in luoghi protetti e al sicuro da zanzare che sono portatori di virus pericolosissimi per le donne in gravidanza.

Mi sono reso conto di come ci siano scarse informazioni pratiche su come gestire la presenza delle zanzare. Ho perciò deciso di mettere a frutto la mia esperienza, al servizio di un progetto come ZanzaMapp, utile per la comunità, e totalmente no-profit”.

ZanzaMapp è stata realizzata con la collaborazione dei dipartimento di Fisica e di Sanità Pubblica e Malattie Infettive e con la startup GH. È stata infatti arricchita grazie ai dati resi disponibili dagli enti territoriali ma i dati rilevati dagli utenti che la utilizzano possono far si che da questo progetto possa nascere una vera e propria banca dati sulla diffusione e localizzazione delle zanzare. Sarà infatti possibile segnalare il numero di zanzare rilevate, il luogo e l’orario della rilevazione e sarà possibile inviare anche una foto per identificare la specie.

Oltre ad essere disponibile sui sistemi operativi prima elencati, ZanzaMapp è consultabile anche tramite il pc.

Ti è stato utile? Votalo!
[Voti: 1    Media Voto: 5/5]
Altro... app, ZanzaMapp
Chiudi