Home » News » Multa per la donna che indossava i Google Glass al volante
Multa per la donna che indossava i Google Glass al volante

Multa per la donna che indossava i Google Glass al volante

Google GlassNon tutto il male viene per nuocere; infatti, capita a volte che un’azienda non debba sborsare una lira (o un dollaro, in questo caso) per farsi un po’ di pubblicità.

Cecilia Abadie, una signora Californiana con la mania di spingere un po’ troppo sull’acceleratore, è stata multata perché stava utilizzando i Google Glass alla guida.

La notizia ha fatto il giro del web, dato che la Abadie, evidentemente sorpresa dall’originale provvedimento, ha pubblicato un post sul suo account Google+ scrivendo “Sono stata fermata da un poliziotto che mi ha notificato una multa perché indossavo i miei Google Glass mentre ero al volante!”. Di seguito la foto che ha pubblicato sul suo account social:

multa-google-glass

Nonostante il clamore suscitato dal curioso provvedimento messo in atto dalla California Highway Patrol, la polizia ha dichiarato attraverso le pagine del L.A Times di aver semplicemente applicato quanto riportato dalla legge 27602 del codice della Strada dello stato della California, secondo cui una persona non può mettersi al volante di un veicolo a motore in presenza di un monitor, uno schermo o qualsiasi altro dispositivo che sia in grado di riprodurre un segnale video che può distrarre il guidatore.

Il portavoce di casa Google Jake Sanchez ha dichiarato che non c’è modo, per chi indossa i Google Glass, di essere distratto dalla guida del proprio veicolo.

La Abadie si è giustificata affermando che i Google Glasses non erano assolutamente attivi nel momento in cui è stata fermata dalla polizia e che non è solita usarli durante la guida.

Ti è stato utile? Votalo!
[Voti: 0    Media Voto: 0/5]
Altro... california, google glass, multa, multa google glass
Chiudi