Home » News » Microsoft manda in pensione Messenger
Microsoft manda in pensione Messenger

Microsoft manda in pensione Messenger

Il software di instant messaging per eccellenza chiude i battenti. Dopo anni di attività Microsoft annuncio il suo addio al progetto Windows Live Messenger. Con l’avvento dei social network è giunto il progressivo declino di MSN, fino al punto di spingere Redmond ad abbandonarlo, una volta conseguita l’acquisizione di Skype. Una strada praticamente obbligata, visto che Microsoft si è ritrovata con due programmi di instant messaging.

Messanger andrà in pensione, i suoi utenti saranno invitati a migrare verso Skype. Non si tratta però di un processo immediato. La transizione sarà completata entro il primo trimestre 2013. Per questa data il software sarà ritirato ovunque, eccetto in Cina. 

Ti è stato utile? Votalo!
[Voti: 0    Media Voto: 0/5]
Altro... instant messaging, msn, primo trimestre 2013, skype, social network
Chiudi