Home » News » Microsoft Glass: la sfida ai Google Glass ha inizio!
Microsoft Glass: la sfida ai Google Glass ha inizio!

Microsoft Glass: la sfida ai Google Glass ha inizio!

Microsoft GlassBig G fa invidia a parecchi produttori tant’è che subito Microsoft si è messo all’opera ed ha contattato alcuni produttori asiatici per avviare la realizzazione di un prototipo di occhiali sulla scia della realtà aumentata, simili dunque ai Google Glass.Un altro accanito competitore dunque per Google.

Secondo il Wall Street Journal la compagnia avrebbe svolto ricerche sull’hardware e avrebbe appreso dai produttori asiatici  notizie riguardo la fotocamera e altri componenti chiave per gli occhiali.

Secondo la fonte il progetto momentaneamente riguarda la realizzazione del prototipo per studiare le opportunità di business offerte da un mercato emergente. Prima di avviare la produzione di massa, secondo il noto quotidiano, Microsoft preferirebbe osservare dapprima l’andamento del mercato dei dispositivi indossabili per non farsi trovare impreparata quando eventualmente il settore dovesse mostrare segni di rapida crescita.

Gli occhiali in commercio al momento non hanno riscosso grande successo ma si è fiduciosi: secondo ABI Research si prevedono vendite annuali per 485 milioni di unità a partire dal 2018. Microsoft circa dodici mesi fa era entrata nel mondo dell’hardware mettendo in commercio i suoi primi Surface. Molti utenti attendevano con ansia anche l’arrivo dello smartphone con il ‘Surface Phone’, progetto mai approdato nel mondo reale .La fonte ha assicurato al WSJ che numerosi componenti per l’ideazione di prototipi sono stati richiesti in Cina, dove Microsoft produce i Surface.

Un anno fa era stato pubblicato online un documento in cui i Kinect Glass (noti anche come Project Fortaleza) erano delle opzioni possibili : si trattava di un accessorio capace d’interfacciarsi con la prossima console Xbox One, un gadget per gamers. Dalle immagini si poteva intuire che gli occhiali erano connessi ad Internet tramite WiFi o rete 4G, era previsto anche l’annuncio della versione WiFi entro il 2014 e della versione 4G entro il 2015.

Ricordiamo infatti  che Microsoft ha depositato anche alcuni brevetti riguardanti  heads-up display, dedicati ad una migliore esperienza gaming.

Ti è stato utile? Votalo!
[Voti: 0    Media Voto: 0/5]
Altro... google glass, microsoft glass, occhiali google
Chiudi