News

Mega.co.nz il nuovo dominio lanciato da Kim Dotcom

kim-dotcom_219592

Dopo il flop del progetto Me.ga, Kim Dotcom è pronto a lanciare un dominio alternativo. Si tratta di Mega.co.nz, con base quindi in Nuova Zelanda. Sorpresa sì, ma fino a un certo punto. Il Paese è stato infatti definito, dal fondatore di Megaupload, la propria “casa”, e gli aveva chiesto scusa, per voce del Primo Ministro, per il raid subito lo scorso gennaio.

«Il sistema giudiziario in Nuova Zelanda funziona. I giudici sono indipendenti e non influenzati dalla politica. È stata questa la nuova esperienza sinora» ha sostenuto Dotcom, spiegando il perché della sua scelta. E aggiunge: «Il primo ministro John Key può cenare con i dirigenti di Hollywood e i lobbysti che difendono il copyright tutte le volte che vuole. La realtà è che il governo della Nuova Zelanda, che ha agito come una consociata del governo statunitense, non è al di sopra della legge».

«Il nuovo Mega diventerà un successo commerciale. Ci permetterà di pagare i migliori team di avvocati difensori che il denaro possa comprare e di lanciare l’offensiva contro tutti quei Paesi che gli USA hanno trascinato in questa follia». Sarà davvero così?

Click to comment
To Top
Altro... dominio alternativo, kim dotcom, me.ga, mega.co.nz, megaupload
9452-kim-schimtz-fondatore-di-megaupload
Chiuso il dominio Me.ga: sfuma il sogno di Megaupload?

Kim DotCom rettifica la data, Mega verrà alla luce il 19 gennaio 2013
MEGA: Megaupload tornerà il 20 gennaio, parola di Kim DotCom
Chiudi