Home » News » MATAERIAL: la stampante 3D che non soffre la gravità
MATAERIAL: la stampante 3D che non soffre la gravità

MATAERIAL: la stampante 3D che non soffre la gravità

Mataerial stampante 3d

L’ostacolo che hanno trovato i designer per l’impiego massivo delle stampanti 3D è la necessità di effettuare la stampa su un supporto regolare, posizionato in maniera perfettamente orizzontale . La stampa di un oggetto in 3 dimensioni viene eseguita dunque sovrapponendo diversi strati di materiale per comporre in maniera additiva l’oggetto desiderato. Fino ad ora!!!

Dalla collaborazione del team dei Joris Laarman StudioPetr Novikov e Saša Jokić dell‘Institute for Advanced Architecture of Catalonia (IAAC) nasce MATAERIAL, un innovativo sistema di stampa 3D che grazie ad un nuovo tipo di mescola in attesa di brevetto, promette di sconfiggere la gravità e permette di stampare oggetti 3D in qualsiasi posizione essi debbano trovarsi, in soluzione di continuità, garantendo anche maggiore plasticità e flessibilità, per oggetti di dimensioni più grandi.

La “stampante” è in pratica un braccio robotico che effettua la “colatura” del materiale composito senza interruzione e concedendo la possibilità di modificare il colore della mescola in modalità CMYK. Gli oggetti potranno essere creati senza bisogno di supporti e su qualsiasi superficie, sia essa irregolare o inclinata. Se non siete convinti delle potenzialità di MATAERIALS date un’occhiata al video seguente e fugherete ogni dubbio.

Il video è accelerato di 3 volte ma rende bene l’idea delle caratteristiche del sistema di stampa 3D MATAERIAL. Troverete maggiori informazioni direttamente nel sito ufficiale del progetto.

Fonte: Core 77

Ti è stato utile? Votalo!
[Voti: 0    Media Voto: 0/5]
Altro... braccio robot, cmyk, iaac, mataerials, stampa 3d
Chiudi