Home » Video Geek » Mantis Hexapod: il robot comandato da Linux
Mantis Hexapod: il robot comandato da Linux

Mantis Hexapod: il robot comandato da Linux

A Matt Denton sono serviti 3 anni per disegnare, costruire e testare Mantis Hexapod, un robot esapode enorme (2,8m x 1.8 tonnellate) alimentato con un motore turbo diesel 2.2 e un cervello basato su un sistema Linux per l’HexEngine e da un Windows CE per l’interfaccia.

Il suo inventore, esperto di effetti speciali aveva messo alla luce una versione più piccola già nel 2008 ma successivamente ha deciso di ingrandire al progetto arrivando nell’estate scorsa a realizzare e testare definitivamente il Mantis Hexapod.

Il robot Mantis può essere comandato sia via Wifi sia direttamente tramite controllo manuale come si vede nel video.

Al momento il Mantis è disponibile “a noleggio” (se così si può dire) per eventi privati, manifestazioni, inaugurazioni e altre situazioni dove un’imponente robot di 3 metri può fare sfoggio in tutta la sua bellezza. Chissà che non diventerà ispirazione per qualche film dove lo vedremo in azione, magari a una velocità maggiore del suo attuale 1 km/h 🙂

Che dire? Di sicuro è un bel giocattolino geek niente male, non trovate?

Ecco alcune immagini

Mantis Hexapod

Mantis Hexapod

Mantis Hexapod

Ti è stato utile? Votalo!
[Voti: 0    Media Voto: 0/5]