Home » News » La Nuova Community Splash
La Nuova Community Splash
La Community Splash

La Nuova Community Splash

La nuova community Splash è stata lanciata in occasione del South festival by Southwest, tenutosi ad Austin. È la prima community che da la possibilità di condividere video a 360 gradi.

Splash porta con se una ventata di novità non indifferente: in un mondo popolato da social tra loro molto simili se non addirittura uguali, Splash fa la differenza.

I social già esistenti stanno puntando sullo streaming e sulla realtà virtuale ma Splash decide di stregare gli utenti e di accaparrarseli grazie ad una novità non indifferente, i video a 360 gradi, lasciando agli utenti la libertà di condividere le esperienze personali senza limiti.

Splash, attualmente è disponibile solo per iOS: un qualsiasi video, girato con una camera adeguata o non, può finalmente sentirsi “libero di esprimersi”.

Non servono infatti particolari telecamere ma i video a 360 gradi sono il punto focale di questa community che finalmente elimina la concezione di mini-video e corti cinematografici. Chi dispone comunque di fotocamere professionali, l’app offre la la visione con Google Cardboard, la mascherina low-cost di Big G e altri dispositivi.

Splah è stata premiata alla rassegna statunitense ed è stata anche soprannominata la ‘Snapchat dei video immersivi’: “Snapchat ha inventato una nuova dinamica sociale che interpreta molto bene lo spirito degli adolescenti contemporanei è quello del “qui e ora”, quasi una filosofia zen. Ciò a cui puntiamo è creare una piattaforma di comunicazione visuale che colleghi gli amici ma anche gli sconosciuti tramite la realtà virtuale”.

Spalsh racchiude rapidità, essenzialità e divertimento: in pochi minuti è possibile capire il suo funzionamento ma sicuramente ne servono molti di più per girare video a 360 gradi. La semplicità di uno scatto fotografico o di un video può diventare il presupposto per comporre un video da postare sulla piattaforma.

È possibile accedere su Spalsh in modo davvero semplice, registrandosi, o addirittura usando le credenziali di Facebook; scegliete il nickname che più vi aggrada e siete pronti per catapultarvi in un mondo virtuale nuovo e innovativo che potrà crearvi dipendenza.

Ti è stato utile? Votalo!
[Voti: 0    Media Voto: 0/5]