Home » News » Istella: la ricerca che punta sulla qualità
Istella: la ricerca che punta sulla qualità
Istella: la ricerca che punta alla qualità

Istella: la ricerca che punta sulla qualità

Istella: la ricerca che punta alla qualità

Istella: la ricerca che punta alla qualità

Più che un’alternativa al colosso di Montain View Istella si propone agli utenti come qualcosa di diverso. E mette subito in chiaro le cose Renato Soru, patron di Tiscali, durante la presentazione del progetto: «Non vogliamo contrastare Google».

Qual è allora il significato di questo portale frutto di uno sforzo di progettazione durato 15 anni? Eseguire ricerche di qualità, accedendo direttamente a materiali culturali, con particolare attenzione al patrimonio nazionale: «Istella permette di cercare nel grande archivio del “Sapere Comune” costruito attraverso i contributi degli utenti». Presenti anche gli archivi di enciclopedie (come la famosa Treccani), gli archivi storici di quotidiani e riviste nazionali, gli archivi RAI e altro ancora. L’utente potrà inoltre potranno «condividere i propri archivi personali».

Pensate che sia un progetto capace di decollare oppure farà la fine di tante altre sfide perdute?

Ti è stato utile? Votalo!
[Voti: 0    Media Voto: 0/5]
Altro... alterantiva, cultura, Google, istella, motore di ricerca, progetto, qualità
Chiudi