Home » Mobile » Google risolve grave problema di sicurezza su Android

Google risolve grave problema di sicurezza su Android

Non sono passate nemmeno 24 ore da quando é stata scoperta una gravissima vulnerabilità di Android che Google é corsa ai ripari sviluppando un fix che verrà rilasciato via ota già dalle prossime ore.

La vulnerabilità è particolarmente grave perchè colpisce piú del 99% dei device attivi, ne risultano immuni infatti solo le versioni Gingerbread 2.3.4 e Honeycomb 3.0 e 3.1.
Per fortuna, in attesa di ricevere il fix nei prossimi giorni gli utenti potranno comunque proteggersi mettendo in pratica alcuni accorgimenti.
Il problema di sicurezza si verifica solo se un utente si collega ad una rete wifi libera, quindi chiunque si connetta abitualmente ad hotspot o lo abbia fatto di recente farebbe meglio a disattivare l’opzione di connessione automatica alle reti wifi ed eliminando il consenso a quelle utilizzate di recente, nel caso la rete free fosse di proprietà il consiglio é ovviamente quello di impostare una protezione, ma questo é una buona norma sempre, non solo in casi di vulnerabilità come quella di cui stiamo parlando in questo articolo.
Allo stato attuale, in attesa della patch di Google, il rischio che si corre é quello che un utente non autorizzato possa accedere ai nostri dati contenuti nel calendario e nei contatti di Android perché lo scambio di autorizzazione tra il client e server non avviene tramite protocollo https (Hyper Text Transfer Protocol Secure), ma tramite semplice http.
Tuttavia Google sta valutando anche la connessione alle librerie di Picasa che sembrerebbero anch’esse affette dalla stessa vulnerabilità, un motivo in piú per diffidare delle reti aperte fino a che non sarà cessato del tutto questo giustificato allarme.

Ti è stato utile? Votalo!
[Voti: 0    Media Voto: 0/5]
Altro... android fix, android security issue, gingerbread 2.3.4, google patch, google-android, Honeycomb 3.0, Sicurezza
Chiudi