Home » News » Google Nel Mirino: Viola Le Regole
Google Nel Mirino: Viola Le Regole
Google accusato dalla commissione UE

Google Nel Mirino: Viola Le Regole

Google sembra essere al centro di una pesante accusa. BigG sembra infatti abusare della sua posizione dominate e va in contro ad una grossa multa, pari circa al 10% del suo fatturato ( la somma si aggira introno ai 74,5 miliardi se calcoliamo il fatturato del 2015.

Margrethe Vestager, commissario Ue per la Concorrenza accusa Google : “Un anno fa abbiamo annunciato l’apertura di un’indagine su Google e Android, oggi possiamo dire che le sue pratiche sono contrarie alla diritto europeo in termini di libera concorrenza“. Vestager continua dicendo che: “Dobbiamo garantire la libera concorrenza, solo così possiamo garantire l’innovazione necessaria alla crescita della nostra economia”.

Con questo comportamento Google infatti intralcia le scelte degli utenti e consumatori in merito ad app e servizi, impedendo inoltre l’innovazione di altri grandi big ma soprattutto violando le regole dell’Unione Europea.
La Commissione UE ha accusato BigG dopo circa 12 mesi di indagini: BigG infatti viene accusato in merito alle cosiddette “ restrizioni imposte” ai produttori di smartphone e tablet Android; si sa infatti che, quando acquistiamo un prodotto con il sistema operativo Android troviamo sempre app pre-installate come ad esempio Google Search.

Questo impedisce agli utenti di scegliere liberamente le app da installare sul proprio dispositivo.
Google replica, affermando “I nostri accordi con i partner sono interamente su base volontaria – chiunque può usare Android senza Google. Provateci – potete scaricare l’intero sistema operativo gratuitamente, modificarlo come volete e costruire un telefono. E grandi aziende come Amazon lo fanno”.

Google sembra quindi aver “attuato una strategia sugli apparecchi mobili per conservare e rafforzare il suo dominio nel campo delle ricerca internet”.

Le accuse sono ormai fondate e Google potrà ora difendersi dalle accuse della Commissione: nel caso in cui non si dovesse trovare un compromesso, BigG si troverà costretto a pagare una multa pari a 74,5 miliardi.

Ti è stato utile? Votalo!
[Voti: 0    Media Voto: 0/5]
Altro... android, Google
Chiudi