Home » Mobile » Google prepara un App per Conference Call, GMeet!
Google prepara un App per Conference Call, GMeet!

Google prepara un App per Conference Call, GMeet!

Google sta seriamente pensando di utilizzare la piattaforma di Hangout per creare una applicazione per Conference Call. Per i dipendeti Google e i loro ospiti/clienti, in realtà, questa applicazione esiste già e si chiama GMeet o Google Meetings. 

Si tratta di un’applicazione, per il momento utilizzabile solo da Google e il suo staff, che fornisce una piattaforma completa per la gestione delle Conference Call, delle Riunioni con relativa integrazione con Calendar, il salvataggio dei flussi video/audio, la memorizzazione di file e documenti vari su Dropbox e Drive e probabilmente numerose altre funzioni rispetto a quello che per ora è noto.

Conference Call con GMeetDagli screenshot circolati in Rete e che vi riportiamo qui a fianco si tratta di una App Android che mostra un’interfaccia che richiama molto quella che conosciamo abitualmente con l’App Google Now.

L’app che per ora, ovviamente, è solo Android verrà corredata della relativa estensione per Chrome così da permettere l’accesso alla piattaforma anche da Web.

 

Sicuramente la struttura che Google ha realizzato per gestire l’organizzazione e i vari appuntamenti/scadenze dei propri Manager è stata curata con ancora più dedizione dei già altissimi standard con cui realizza e progetta le nuove feature dei suoi prodotti.

Non è chiaro se GMeet sia un’App che in futuro verrà proposta commercialmente a tutti o se invece, per ora, c’è l’intezione di continuarla a supportare e sviluppare per migliorare internamento l’organizzazione di Mountain View.

Alcuni sostengono che potrebbe essere una delle novità che verranno presentate al prossimo Google I/O 2015, l’evento cult dell’anno dove solitamente vengono svelati i progetti su cui si concentreranno maggiormento gli sforzi dell’azienda.

Per ora ciò che è interessante è sapere che esiste un’App Android come GMeet che consente di partecipare a riunione, conference, condivisioni di schermo direttamente da Mobile.

Le App per Conference Call al momento sono tantissime e quindi pensare che Google si stia interessando ad un settore che fino ad adesso aveva lasciato ad altri competitor è la notizia che più può suscitare domande e ipotesi.

Cosa dobbiamo aspettarci? Proveranno a scardinare il predominio di Skype nel settore consumeer per le video conversazioni o mireranno solo ad un target di più alto livello per usi prettamente Business?

Lo sapremo, forse, i prossimo 28-29 Maggio in occasione del Google I/O 2015!

Ti è stato utile? Votalo!
[Voti: 0    Media Voto: 0/5]