Home » Mobile » GoalShouter: app per commentare in tempo reale gli Europei

GoalShouter: app per commentare in tempo reale gli Europei

Sono da poco iniziati gli Europei di calcio di Polonia e Ucraina ma la comunità dei tifosi ha già eletto la sua star. Ci riferiamo al grande successo riscosso dai creatori di GoalShouter, un’applicazione che consente la condivisione dei commenti, delle statistiche e degli appunti sulle partite in tempo reale. Parte tutto da lontano, molto lontano, da Helsinki, dove Daniele Galiffa insieme al suo team viene selezionato tra i migliori progetti partecipanti alla manifestazione Startup Sauna. Una delle gare più prestigiose nel campo dell’impresa e dell’innovazione.

Già disponibile sull’Apple store, GoalShouter permette a ogni tifoso di realizzare una propria cronaca web degli incontri. Nella quale collezionare i tiri migliori, i gol, le espulsioni e i passaggi, per poi condividerli attraverso i social network come Facebook o Twitter. Un prodotto made in Italy. Se la storia del successo di GoalShouter parte dalla Finlandia, la sua progettazione avviene in casa nostra, per essere più precisi a Brindisi. Città dove Daniele Galiffa sperimenta il primo prototipo di visualizzazione delle statistiche sportive. Grazie al quale vince, nel 2009, lo Smau di Milano. Passa solo un anno e il prototipo viene impiegato, in una fase di test, durate i mondiali di calcio. Da qui l’intuizione, quel passaggio che ha condotto verso il software per come oggi lo conosciamo.

La modalità più semplice e rapida per disporre dei dati di tutte le partite in tempo reale si ha trasformando il tifoso in cronista. Arriva la promessa, da parte della Regione Puglia, di un primo investimento di 25mila euro. Non ancora riscosso. E insieme scatta l’interesse da parte di una giornalista locale al progetto, avviando un test con le partite del Brindisi Calcio. Sperimentazione dagli esiti positivi, tanto che il team di GoalShouter viene ammesso al concorso Startup Sauna. Seguono sette settimane di ulteriore sviluppo prima di portare alla gara finale il proprio progetto d’impresa. Il resto della storia ormai lo conoscete già.

Ti è stato utile? Votalo!
[Voti: 0    Media Voto: 0/5]