Home » News » FlyTouch3, tablet economici dalla Cina

FlyTouch3, tablet economici dalla Cina

Recentemente mi sto interessando al mondo dei Tablet Pc perché racchiudono in un dispositivo molto comodo e trasportabile alcune pratiche funzioni vicine a quelle dei computer per le quali, in alternativa, dovresti andare al Pc.

Pensate a quando vi viene in mente qualcosa e vorreste consultare Google immediatamente ma il display del telefonino è troppo piccolo e non vi va di attendere il tempo di avvio del Pc (se per qualche assurdo motivo dovesse essere spento 🙂 ). Un pratico display di 10.2 pollici (30,5x20x6,5) per un peso di poco più di 6 etti potrebbe essere la soluzione. Tutti starete pensando all’iPad2 di cui tanto si parla in questi giorni e, dopo aver realizzato che ne vorreste tanto uno penserete che 6-700 euro sono troppi per quel giocattolino.

Anche io ho fatto lo stesso ragionamento e dopo aver letto articoli sulla produzione dell’iPad scopro che è prodotto in Cina (che novità?!) e che i negozi cinesi hanno una vastità di offerte di Tablet sia per modelli/qualità che prezzo tali da darmi la forza di iniziare a consultare la rete in lungo e in largo per trovare il dispositivo che avesse il giusto rapporto qualità/prezzo.

Faccio una premessa importante. Stiamo parlando di un prodotto non europeo che non si spaccia per il clone dell’iPad ma per un fratello minore di tutto rispetto con i suoi limiti e, anche, le sue qualità.

Come anticipato il Flytouch3 ha un display di 10 pollici che racchiude un processore da 1 Ghz supportato da 512MB di ram e 4 GB di Hard Disk. Il display è di tipo touch (non multitouch) resistivo e dalle prime impressioni risponde particolarmente bene sia usando il dito sia con il consigliato pennino in dotazione. La risoluzione operativa è di 1024×600 e le componenti grafiche supportano il 3D. Come interfacce dispone di due porte Usb, un’uscita HDMI 1080p, il jack per le cuffie, la presa di reteRJ45 e l’alloggiamento per la memoria esterna che è di tipo mini SD.

Come connettività ha il Wifi mentre supporta (ma non ha di serie) il 3G pertanto se vogliamo aggiungere le funzionalità internet mobile sarà necessario acquistare una chiavetta 3G a parte. Integra il Gps, che funziona molto bene e in dotazione viene fornita una antenna da auto (con tanto di bioadesivo) da collegare quando si usa il Tablet come GPS.

La batteria ha un’autonomia di circa 3-4 ore quando è in uso e di 6 ore in standby.

Tra le cose da segnalare va detto che utilizza come sistema operativo Android 2.2 Froyo pertanto le applicazioni sono da scaricare dal ricco Android Market.

Tra i limiti citati all’inzio faccio presente che non avendo di serie funzionalità telefoniche nell’Andorid Market alcuni software potrebbero dare problemi o non venire scaricati poiché il dispositivo apparirà come “sbrandizzato”.

Tramite Usb è possibile collegare una tastiera e mouse che possono essere acquistati separatamente con l’apposita custodia. In questa configurazione il Tablet in oggetto non ha nulla da invidiare ad un Netbook.

Dal punto di vista dell’utilizzo questo dispositivo si fa rispettare, senza eccellere, in tutti i terreni. Con il multimediale riproduce senza scatti o rallentamenti tutti i video nei più comuni formati. Lo stesso vale per la parte audio. Per quanto riguarda la navigazione il Browser installato è Google Chrome e vi è il supporto al Flash 10.1 cosa che invece è mancante con il Tablet di Apple. Ciò significa che si potranno guardare film in streaming senza alcun problema.

E’ presente il giroscopio e pertanto ruotando il Tablet il desktop viene adattato di conseguenza.

Elencate più o meno tutte le qualità si passa ora ai contro che, a mio avviso, sono relativamente pochi. Dal punto di vista strettamente tecnico si tratta di un buon dispositivo dotato di una configurazione hardware ottima che permette di poter utilizzare senza intoppi giochi 3D e la riproduzione audio/video. Manca come detto la parte telefonica e, comunque, si tratta di un dispositivo cinese la cui garanzia ed eventuale riparazioni potrebbero risultare più dispendiose che l’acquisto di uno nuovo.

Si, perché l’acquisto di questo Tablet costa all’incirca 130 euro e ti arriva comodamente a casa. La cifra è molto onesta se si guarda anche solo alla configurazione hardware e, se siete sciettici e poco convinti, vedetela in questo modo: una cornice digitale per mostrare degli slideshow di foto costa tra i 70 e i 100 euro; con 130 prendete una tablet touch, che va in rete, che riproduce film, che ha Android e che, mal che vada, lo puoi appoggiare da una parte e limitarlo a fare da cornice digitale 😉

Ti è stato utile? Votalo!
[Voti: 0    Media Voto: 0/5]