Home » Mobile » FairPhone, smartphone etico finanziato dal Crowdfunding
FairPhone, smartphone etico finanziato dal Crowdfunding

FairPhone, smartphone etico finanziato dal Crowdfunding

Concept Smartphone FairPhoneSi chiama FairPhone è si tratta del primo smartphone ad essere prodotto e finanziato solo ed esclusivamente grazie al Crowdfunding.

Ma cosa ha di particolare oltre al tipo di finanziamento ottenuto? Si tratta anche del primo smartphone etico, ossia la sua produzione sarà basata su materie prime non provenienti da paesi in guerra e studiato in modo che tutte le sue componenti siano facilmente riparabili o sostituibili così da evitare l’aumento dei rifiuti inquinanti e salvaguardare l’ambiente.

Molti lo hanno definito uno smartphone “politico”, certo è che i ragazzi della startup olandese FairPhone ci credono fortemente e han saputo trasmettere questo messaggio sano anche alla rete. Sono infatti riusciti a raggiungere la soglia dei 5000 preordini che avevano imposto per poter avviare la produzione. Grazie al Crowdfunding hanno raggiunto il loro obiettivo con 9 giorni di anticipo!

Queste le parole di  Bas van Abel, CEO di FairPhone:

“Vogliamo creare la proprietà tramite il coinvolgimento perché crediamo che questo avrà come risultato un consumo più responsabile. In fin dei conti consumare è un atto politico, ma per comprare politicamente hai bisogno di comprendere il tuo ruolo nell’intero sistema. Sappiamo di non poter cambiare tutto nel giro di una notte, dal momento che siamo un piccolo competitor con poco peso, ma pensiamo di dover rendere questa cosa tangibile, aumentando la consapevolezza passo dopo passo”.

Lo smartphone etico avrà una configurazione non da top gamma ma di tutto rispetto e verrà venduto a 325€. Sarà dotato di un processore quad core MK6589, 1 Gb di RAM, un display qHD da 4,3″, 16 GM di Rom, due fotocamere da 8 e 1,3 Megapixel il tutto gestito dal sistema operativo Android Jelly Bean 4.2.

Ora che il progetto sta partendo dall’Olanda devono ammettere che la possibilità di creare un dispositivo al 100% libero da risorse provenienti da conflitti non è possibile per leggi di mercato al di sopra delle loro possibilità. Tuttavia sono riusciti a creare una filiera di fornitori trasparente e ad ottenere miglioramenti salariali in quelle aziende  dove lo sfruttamento è prassi.

Sicuramente un’iniziativa degna di nota che dopo la consegna dei primi 5000 FairPhone Limited Edition farà proseliti!

Cosa ne pensate?

Ti è stato utile? Votalo!
[Voti: 0    Media Voto: 0/5]