Home » News » Facebook perde 157 milioni di dollari in borsa
Facebook perde 157 milioni di dollari in borsa

Facebook perde 157 milioni di dollari in borsa

Un successo tale da contare 900 milioni di utenti registrati, rimando per eccellenza a ogni comunicazione sulla rete, emblema dei social network. Facebook, la fortunata creazione di Mark Zuckenberg, è quotato ufficialmente in borsa da diversi mesi, un passo controverso. Subito dopo questa decisione, infatti, sono arrivati i primi problemi. Ora a parlare sono i risultati finanziari, riferiti al secondo trimestre, registrando una perdita di ben 157 milioni di dollari.

Da una parte, il fatturato di Facebook ha superato persino le aspettative degli analisti, raggiungendo 1.18 miliardi di dollari, dall’altra, una peridta di 157 milioni di dollari, circa 8 dollari per azione. Come si spiega questo risultato? A giocare un ruolo cruciale le entrate pubblicitaria, che hanno fatto guadagnare all’azienda circa 992 milioni di dollari. Inoltre, secondo i dati diffusi dal social network, sarebbero in aumento anche gli utenti attivi sul sito, che hanno toccato quota 995 milioni.

Ha ancora senso scommettere sul futuro azionario di Facebook?

Ti è stato utile? Votalo!
[Voti: 0    Media Voto: 0/5]
Altro... azioni, borsa, facebook, perdita, quotazione
Chiudi