Home » Mobile » Ecco il Samsung Galaxy S III: lo smartphone che “sente, vede e riconosce l’utente”

Ecco il Samsung Galaxy S III: lo smartphone che “sente, vede e riconosce l’utente”

Direttamente dall’Exibition Centre di Earls Court, lo storico polo espositivo della capitale britannica inglese, ecco il protagonista delle prossime Olimpiadi, di cui sarà tra l’altro lo sponsor tecnico per quanto riguarda le telecomunicazioni mobili: il Samsung Galaxy S III, niente poco di meno che l’anti iPhone, che si attiva semplicemente con uno sguardo!

Il nuovo smartphone Android top di gamma by Samsung, che avrà sulle spalle l’enorme responsabilità di sfidare Apple nel mercato europeo a partire dal prossimo 29 maggio, di cui Jk Shin, presidente e capo della sezione comunicazione mobile, ha detto «Sulla vera natura di questo telefono ci sono stati moltissimi rumor ed elucubrazioni» e ha precisato «Alcuni si riveleranno corretti, altri no. Di certo questo è il miglior smartphone della sua classe».

Sintetizzando, quindi, le principali caratteristiche tecniche del nuovo Samsung Galaxy S III sono:

  • un display full HD da 4,8 pollici, 12,2 centimetri, su tecnologia super AMOLED, ossia il 22% più grande del suo predecessore;
  • una camera digitale da 8 megapixel, con una fotocamera frontale da 1.9 megapixel;
  • modulo Nfc, Near Field Communications, per i pagamenti elettronici contact less;
  • memoria on board nei tagli da 16, 32 e 64 Gbyte, espandibile con microSd fino a 64 Gbyte;
  • sistema operativo Android 4.0 Ice Cream Sandwich;
  • nuovo processore proprietario a quattro cervelli Exynos 4 Quad, basato su architettura Arm Cortex A9;
  • 8,6 millimetri di spessore per 133 grammi di peso;
  • a corredo Samsung, il caricatore wireless per la batteria da 2100 mHa.

Insomma un vero e proprio gioiellino il nuovo Samsung Galaxy S III, dal «design pensato per gli uomini ma suggerito dalla natura», come ha detto un portavoce «… che anticipa i nostri desideri», che come ha sottolineato Shin, “… sente, vede e riconosce l’utente“, come dalle inedite speciali funzioni, che vanta il nuovo Samsung Galaxy S III, quali:

  • l’attivazione del telefono solo con lo sguardo;
  • l’S Voice, ovvero il controllo vocale, al momento disponibile in 8 lingue, italiano compreso;
  • il discorso social network e condivisione, ove con pochi tocchi spedire le foto fatte in compagnia degli amici, di cui il software riconosce i volti e li abbina in automatico alla rubrica;
  • la richiesta di scattare una fotografia, attiva in automatico la fotocamera digitale;
  • la funzione «share», per cui, se si avvicinano due dispositivi Galaxy, i contenuti si possono scambiare via Wi-Fi;
  • la funzione di riconoscimento dei gesti, ove sollevando lo smartphone all’altezza dell’orecchio, un’apposita funzione comporrà direttamente il numero del contatto a cui si stava inviando un sms oppure attraverso la fotocamera frontale, questa individua l’utente davanti allo smartphone e ne facilità l’attività mantenendo il display in modalità luminosa;

queste solo alcune delle funzioni, in quanto l’interazione tra il nuovo Samsung Galaxy III e l’utente, a livello di verbale, si manifesta anche per molte altre funzioni, dalla sveglia alla riproduzione dei brani musicali, dall’invio di messaggi di testo e di e-mail a tanto altro.

Una «Mossa furba» quella di Samsung, di lanciare oggi il Galaxy III, secondo l’analista di Gartner Carolina Milanesi, in quanto «È qui che al momento i competitor sono più deboli»: sarà vero? Ce la farà il nuovo Samsung Galaxy III sul mercato contro l’HTC One X ed i suoi concorrenti? L’anti iPhone, manterrà le sue promesse? E quanto al belpaese, questo splendido gioiellino, conquisterà il belpaese considerando che non parla ma capisce solo l’italiano? Vedremo…

Ti è stato utile? Votalo!
[Voti: 0    Media Voto: 0/5]
Altro... 'Exibition Centre di Earls Court, AMOLED, anti iPhone, HTC One X, samsung cellulari, Samsung Galaxy S III, samsung smartphone
Chiudi