Home » Mobile » Da Apple arriva il mini iPad e forse una linea mini

Da Apple arriva il mini iPad e forse una linea mini

Sulla scia dei rumors che ormai da tempo impazzano in rete ecco oggi un aggiornamento sull’arrivo di quello che dovrebbe essere il mini iPad di Apple: un mini concentrato di tecnologia, decisamente economico con cui la società della mela morsicata intende combattere la concorrenza dei dispositivi “meno costosi” del suo celebre tablet e l’arrivo dei nuovi dispositivi dotati di Windows 8.

Le ultime indiscrezioni a riguardo, che arrivano dal portale cinese NetEase, vogliono infatti che il nuovo iPad by Apple avrà uno schermo da 7.85 pollici di diagonale e sarà in vendita nel prossimo autunno 2012 negli States ad un prezzo tra i 249 e i 299 dollari ossia 189,50 e 227,55 euro, come dalla notizia tradotta da KotakuNetEase ha affermato che il dispositivo sarà distribuito intorno al terzo trimestre di quest’ anno per “contrattaccare” all’ imminente tablet Windows. Il rapporto afferma inoltre che saranno già pronte 6 milioni di unità per il lancio e che i dispositivi, negli Stati Uniti, costeranno da 249 $ a 299 $.

Un debutto che si prevede quindi in pompa magna quello del nuovo “mini” di Apple, con una produzione di ben 6 milioni di pezzi assemblati come di consueto dalla Foxconn e dalla Pegatron, che si posizioneranno sul mercato accanto ai tablet Android di fascia media, primo fra tutti il Kindle Fire di Amazon ed ai prossimi tablet con Windows 8 secondo una mossa strategica di Apple che, indubbiamente, ha già messo in conto, con l’arrivo del nuovo iPad, una drastica caduta nelle vendite di iPod e dell’iPhone, in virtù del nuovo arrivato!

Un rischio che dunque Apple intende correre onde contrastare in particolare l’arrivo dei nuovi dispositivi Windows 8 sul mercato per il prossimo autunno ed i prodotti che saranno offerti di conseguenza dai concorrenti, nelle fasce di prezzo ove oggi l’azienda non è presente, proponendo il nuovo gioiellino che, a dispetto dello schermo mini, presenterà la stessa risoluzione 1024 x 768 dell’iPad originario, motivo per cui le applicazioni già esistenti per iOS non avranno alcun bisogno di essere modificate!

Un prodotto questo iPad mini, con uno schermo da tre pollici più piccolo rispetto all’iPad reale cui Steve Jobs, quando era in vita, si era sempre detto contrario definendolo “Troppo piccolo” ma che oggi l’azienda di Cupertino sta per lanciare sul mercato, sulla scia del successo dei tablet da 7″ come il Kindle Fire di Amazon ed a cui in futuro potrebbe persino decidere di far seguire una vera e propria linea di prodotti “mini”, per non lasciare il segmento di mercato completamente in mano alla concorrenza.

Per il momento non resta comunque che accogliere il nuovo mini iPad e poi si vedrà.

Ti è stato utile? Votalo!
[Voti: 0    Media Voto: 0/5]
Altro... amazon, apple, kindle fire, Kotaku, mini iPad, NetEase, sistema operativo android
Chiudi