Home » Mobile » Crack Windows Store: app di prova diventano complete
Crack Windows Store: app di prova diventano complete

Crack Windows Store: app di prova diventano complete

Appena creato e già crackato. Windows 8, il nuovo sistema operativo ibrido, compatibile sia con dispositivi mobile che desktop, ha portato Microsoft allo sviluppo della piattaforma per l’acquisto di applicazioni Windows Store. Negozio virtuale esposto a un grave crack. Nello spazio di pochi click gli utenti possono trasformare la propria versione di prova del software interessato in un’applicazione a pagamento completa. Il tutto, ovviamente, a costo zero.

Un risultato conseguito sfruttando una falla nel sistema di sicurezza di Windows Store. Basta scaricare una patch relativa ai file di sistema (Wsservice_crk) per eseguire il sideloading delle app non firmate, conseguendo anche la documentazione e il codice sorgente. Crack non funzionante nella versione RT del nuovo sistema operativo Microsoft. Quali saranno le contromisure assunte da Redmond?  

Ti è stato utile? Votalo!
[Voti: 1    Media Voto: 1/5]
Altro... app, crack, falla, Microsoft, negozio onine, redmond, Sicurezza, vendita app, windows 8
Chiudi