Home » Sicurezza » Cliente Banca Intesa? Qualcuno ha visto il tuo saldo!
Cliente Banca Intesa? Qualcuno ha visto il tuo saldo!

Cliente Banca Intesa? Qualcuno ha visto il tuo saldo!

Intesa San Paolo Problemi Internet BankingSiete possessori di un conto con una delle banche del gruppo Intesa San Paolo? Correte a verificare il saldo perché dovete sapere che ieri si è verificato un problema tecnico che ha esposto i dati di tutti i correntisti causando un flusso anomalo di operazioni su conti di altre persone.

Nella mattinata di ieri il sistema informatico che gestisce l’Internet Banking del Gruppo San Paolo ha avuto dei gravi malfunzionamenti che hanno spinto l’Istituto stesso a sospendere i Servizi On Line di tutte le Banche fino al pomeriggio della stessa giornata.

All’inizio si è pensato ad un attacco informatico ma la stessa Banca ha confermato che si è trattato invece di un malfunzionamento interno come ha spiegato un rappresentante Intesa San Paolo ad un giornalista di Repubblica:

Una défaillance che ha spinto l’istituto, per motivi di sicurezza, a “disattivare temporaneamente l’operatività dei servizi di home banking” spiega un portavoce di Intesa Sanpaolo che aggiunge: “Si tratta di un problema tecnico interno al sistema. Sono in corso gli interventi necessari per ripristinare il prima possibile la piena operatività”.

Le conseguenze di questa problematica, però, possono essere molto gravi e l’associazione a difesa dei consumatori, Altroconsumo, ha già organizzato una pagina ad hoc per gestire le segnalazioni provenienti dai consumatori che hanno visto la loro privacy violata e, come sembra sia capitato, il saldo del conto cambiato.

Il problema non è ancora ben chiaro, quello che si sa, però, è che durante il disservizio prima della sospensione chi utilizzava l’Internet Banking veniva loggato correttamente all’interno del conto on line di altre persone. L’occasione fa l’uomo ladro (purtroppo) e durante quest’anomalia sono state riscontrate numerose operazioni anomale di persone che, vedendosi dentro il conto di altri, hanno pensato bene di bonificarsi delle somme al proprio conto.

Proprio l’intercettazione di queste operazioni anomale ha portato la Banca a decidere di sospendere definitivamente tutti i servizi fino a che il problema non fosse rientrato.

Dalle 16 circa di ieri il problema è stato comunicato come risolto ma ora bisognerà indagare in due direzioni: da una parte capire cosa è successo tecnicamente da generare una tale anomalia, dall’altra ripercorrere tutte le transazioni di ieri per individuare chi ha cercato di “approfittare” della situazione e riconsegnare il malloppo ai legittimi proprietari.

Queste le parole di un portavoce Intesa San Paolo nel pomeriggio di ieri una volta rientrato il problema:

“Si è trattato di un problema tecnico interno al sistema. Adesso è tutto risolto.

Sarà garantita la correttezza delle operazioni effettuate oggi dai clienti che hanno riscontrato le suddette disfunzioni”.

Fate girare questo articolo ai vostri amici che potrebbero essere correntisti Intesa all’oscuro di tale grave problematica!

Cosa ne pensate? Vi sareste mai immaginati di usare i vostri dati e ritrovarvi loggati nel conto bancario di un’altra persona?

Qui di seguito lo stream Twitter della giornata di ieri tra i Clienti Banca Intesa.


Ti è stato utile? Votalo!
[Voti: 0    Media Voto: 0/5]