Home » News » Attacco Hacker per la Sony: rubata tutta la Discografia di Jacko

Attacco Hacker per la Sony: rubata tutta la Discografia di Jacko

Una settimana fa sono stati trafugati e violati gli archivi di Sony Music: gran parte del catalogo del re del pop, Michael Jackson, è stato rubato da Hacker oltre ad un migliaio di altri brani che erano detenuti dalla casa discografica “Sony Music”. Tra gli autori delle musiche trafugate: Jimi Hendrix, Paul Simon, Olly Murs, i Foo Fighters e Avril Lavigne. Sono stati scaricati illegalmente anche degli inediti e un duetto con l’altro grande re del pop, Freddie Mercury.

Questo è il secondo attacco da parte di Hacker registrato per l’azienda del Sol Levante, la Sony, oltre a quello dello scorso Aprile, in cui sono stati rubati dati personali di 77 milioni di videogiocatori del Playstation Network, attacco che è costato ben 160 milioni di dollari per le casse dell’azienda nipponica.

Ti è stato utile? Votalo!
[Voti: 0    Media Voto: 0/5]
  • Vania

    MICHAEL JACKSON,MICHAEL JACKSON,JACKSON,non Jacko.
    Non rimanete legati anche qui ai soliti ,stupidi epiteti su MJ privi di fondamento e atti solo a pregiudicarlo e diffamarlo come hanno fatto i tabloid e i media per tutta la sua purtroppo breve vita.
    Michael Jackson ,King of Pop,e’ cosi’ che Lui si chiama non di certo J….O.
    Davvero,cercate di impararlo.
    Il mondo ci ha messo un attimo ad impararlo e lo ricordera’ per sempre,possibile che ci siano ancora persone che preferiscono chiamarlo con questo stupido nome che lo feriva terribilmente?
    Basta.

    Per sempre il nostro RE.

  • Cinzia

    E basta con questo Jacko.
    Ma usiamo un pò di rispetto,è assurdo che ancora si continui a chiamare cosi Michael Jackso,è questo il suo nome,JACKSON.
    Siamo stufi davvero.
    E lo era anche lui.

Altro... hacker, michael jackson hacked
Chiudi