Home » Mobile » Apple maps? L’esordio è un flop
Apple maps? L’esordio è un flop

Apple maps? L’esordio è un flop

A pochi giorni dal rilascio ufficiale del nuovo sistema iOS 6, disponibile per iPhone, iPad e iPod Touch, la grande novità delle Apple Maps, che hanno sostituito Google Maps con un servizio proprietario, non ha convinto molti utenti.

Perché? Si lamentano di troppi errori e di un’evidente carenza di dettaglio nel confronto con le mappe Google. Primo, rispetto a Google Maps il prodotto non appare ancora completo in termini di definizione dei dettagli. E non solo.

Nelle città abilitate alle mappe 3D “Flyover” alcuni edifici e automezzi non stati riportati al 3D risultando schiacciati come fossero parte della strada. La risposta di Apple è stata una via di mezzo tra la mossa pubblicitaria e un glissare sulla questione: “Più utenti iniziano a utilizzare le nostre mappe, maggiori saranno i dettagli”.

Intanto, però, Cupertino ha pubblicato degli annunci di lavoro sulla ricerca di ingegneri disposti a lavorare alle sue mappe. Se volete visionare tutte le incongruenze di iOS 6, visitate l’ironico portale The Amazing iOS 6.

Ti è stato utile? Votalo!
[Voti: 0    Media Voto: 0/5]
Altro... apple maps, cupertino, errori, flop, google map, ios 6
Chiudi