Home » Mobile » App terremoto: aggiornamenti in tempo reale
App terremoto: aggiornamenti in tempo reale

App terremoto: aggiornamenti in tempo reale

App Terremoti Tempo realePurtroppo la terra in Italia è tornata a tremare, non che avesse mai smesso, e di conseguenza in molti, anche lontani dalle zone colpite dal sisma, si riversano sul Web per avere aggiornamenti su dove si è verificata l’ultima scossa di terremoto, che grado aveva, etc.

La moltitudine di applicazioni che possiamo scaricare sul nostro telefono riguarda davvero i più svariati ambiti e tra queste vi sono anche app che ci tengono informati sulle scosse di terremoto in tempo reale.

Una di queste è Hai sentito il terremoto?“, un app per Android dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia che mostra le mappe degli effetti in Scala Mercalli, ci da informazioni riguardo l’intensità della scossa e l’udibilità del rombo sismico. Inoltre mette a disposizione un grafico che confronta i diversi gradi della Scala percepiti in base alla distanza. Ogni notizia riguardo i parametri del terremoto verrà recapitata tramite messaggio di posta elettronica e inoltre il singolo cittadino può contribuire inviando una segnalazione istantanea partecipando di conseguenza ad una rete sperimentale di allerta.

Un’altra applicazione utile per Android è Terremoti Italia che avvisa quasi in tempo reale quando avviene un terremoto e permette di impostare delle regole di avviso. In pratica si può scegliere di essere avvisati quando la scossa supera un determinato grado di intensità e si manifesta nel raggio di tot chilometri dalla nostra attuale posizione. Ovviamente non ci permetterà di conoscere in anticipo se e quando se ne verificherà uno (sperando non accada) ma potrebbe essere d’aiuto sapere se la nostra zona è interessata da scosse sismiche.

Infine, per coloro che possiedono un Windows Phone c’è l’applicazione Earthquakes Monitor che controlla il verificarsi di terremoti in tutto il mondo grazie al servizio di US Geological Survey del  Centro Sismologico Euro-Mediterraneo.

Chi, invece, utilizza un Pc può consultare l’account Twitter del’INGV che, come per la precedente app Terremoti Italia, twitta tutte le scosse che vengono rilevate riportando coordinate geografiche, grado della scala Mercalli e profondità dell’epicentro.

Sperando di non doverne aver mai bisogno chi, come me, vive in zone vicine ai paesi che sono stati teatro degli ultimi terremoti potrebbe trovare utile avere aggiornamenti in tempo reale direttamente sul proprio smartphone sulle scosse che si verificano in zone limitrofe.


Ti è stato utile? Votalo!
[Voti: 8    Media Voto: 3,9/5]
Altro... android, app, INGV, terremoto, terremoto aggiornamenti, terremoto tempo reale
Chiudi