Home » News » Amazon Echo: un maggiordomo sempre disponibile
Amazon Echo: un maggiordomo sempre disponibile

Amazon Echo: un maggiordomo sempre disponibile

Amazon EchoLa tecnologia, negli ultimi anni, sta facendo passi da gigante nel giro di brevissimo tempo. Sembra ieri che i primi cellulari hanno iniziato a squillare nelle tasche di milioni di persone reperibili anche in mobilità che ormai gli smartphone, che sono stati sviluppati nel giro di pochi anni, permettono di eseguire una miridiade di attività, dall’utile al dilettevole, praticamente impensabile ad inizio Millennio.

In questo fervente contesto Amazon, una delle realtà più attive nello shopping online, lancia un prodotto tutto suo pronto a competere con gli altri colossi del mercato della tecnologia. Il nome del neo nato in casa Amazon è Echo: un vero e proprio assistente personale, con cui parlare ed interagire.

In principio fu Siri di Apple ad aprire la strada all’amicizia e al supporto virtuale, presente nei modelli di iPhone, capace di assistere l’utente grazie al solo riconoscimento vocale. Poi è stata la volta di Cortana, nei Windows Phone, e quindi Google Now che sembrava aver chiuso il cerchio dei competitor nella sfida, a colpi di innovazione, nel ramo degli assistenti tecnologici vocali.

Ma non è così: il perimetro di azione, grazie ad Echo e ad Alexandra, il nome dell’assistente presente al suo interno, si allarga, non solo per un nuovo importante soggetto come Amazon che entra prepotentemente in questo segmento di mercato ma, soprattutto, per le funzionalità innovative che il cilindro di 30 cm porta con sé.

E’ facilissimo da usare, è pratico e può essere utilizzato ovunque, da soprammobile parlante in casa fino a compagno di viaggio, che sia treno o auto, per avere risposte immediate ad ogni dubbio o perplessità. Unico elemento necessario è avere a disposizione una presa di corrente, perchè al momento Echo non funziona con la sola batteria.

Tra le peculiarità di Echo spicca la modalità stand-alone che il device offre: non è necessario collegarlo alla rete o ad altri dispositivi in quanto il sistema presente al suo interno è già connesso ad un Cluod esterno che permette di attingere immediatamente le più di diverse informazioni presenti sul web.

Per attivarlo basterà pronunciare il suo nome e in un batter d’occhio il nostro assistente personale sarà a completa disposizione. Grazie ai 7 microfoni di cui è dotato, Echo ascolterà anche le richieste effettuate con un filo di voce: dagli aggiornamenti meteo, alle curiosità di Wikipedia, passando per l’annotazione di eventi da non dimenticare e per l’ascolto di brani musicali da riprodurre, grazie alla capacità d’ascolto di Alexandra tutto questo può essere comandato solo con l’ausilio della voce.

Chi vuole dare ancora più forza ed autorità ad Echo, potrà collegarlo comodamente, tramite Bluetooth, ad un dispositivo mobile iOS o Android per utilizzare come speaker esterno ed accessorio per interagire con tutte le funzionalità dello smartphone.

A 199 dollari, ed il caso di dire soli 199 dollari, si potrà acquistare via internet e ovviamente dal sito di Amazon, un compagno multifunzione che diventerà, in brevissimo tempo, un oggetto indispensabile per vivere il tempo libero in tutto relax, svolgendo le attività virtuali con l’utilizzo esclusivo della voce.

Ti è stato utile? Votalo!
[Voti: 6    Media Voto: 2,5/5]
Leggi articolo precedente:
Chiudi